13 Aprile 2024

COSI’ SCRIVEVO NEL 2016 :

Quando dico che il libero mercato ha in se il suo principale nemico non scherzo : il bisogno di concentrazione è intrinseco all’obiettivo capitalistico di massimizzazione del profitto. 
Per aumentare i suoi profitti Bayer vuole acquistare Monsanto.
La balena vuole ingoiare il capodoglio. 

Da due quasi monopoli di fatto ad un unico grande quasi monopolio di fatto.
Quasi, solo perché il controllo del mercato non è il 100%, ma ci si avvicina. Ieri sera un film in TV con la storia di Steve Jobs. Apple, McIntosh, iPhone. E Microsoft.
Steve Jobs ha il grande merito di aver impedito un monopolio totale, 100%, di Microsoft nel mercato dei computer. Apple occupa una nicchia, nel mercato globale, non importa quanto grande, ma pur sempre un segmento minoritario del mercato. La riscossa di Apple nasce con iPhone e la conquista del mercato dei telefonini d’avanguardia.
La diffusione di iPhone aiuta anche le vendite dei PC, i più costosi, sempre più belli, di grandi prestazioni, grande design.  Un unico ambiente PC+Mobile completamente integrato.

Ma Microsoft, anche se parte in ritardo, è un carro armato. Con l’acquisizione di Nokia entra nel mercato degli smartphones, e mette Windows a bordo di questi dispositivi.
Ancora una volta copia Apple, offrendo un ambiente integrato PC+ Mobile con Windows. Microsoft Windows si trova a bordo di TUTTI i PC al mondo !  Escludendo i pochi Apple, tanti, ma comunque pochi. 

Microsoft è un monopolista : gli smartphone Android hanno gli anni contati. Ad Android manca un equivalente su PC; o meglio, esiste (le varie versioni di Linux) ma si tratta di soluzioni poco diffuse, non è un solo ambiente integrato e ci sono tante versioni di Linux e di Android. Samsung farebbe bene a cominciare a preoccuparsi. In pochi anni, se nessuno reagisce, gli smartphone Android potrebbero crollare sul mercato mondiale a vantaggio di Microsoft. 
Ed il quasi Monopolio di Microsoft sarà completo.  Il liberismo avrà trionfato !!!

A meno che Samsung, o i cinesi, non si diano una svegliata e mettano anche loro sul mercato un ambiente integrato PC+Mobile basato su Linux. Ma sono in grave ritardo. Debbono conquistare i costruttori di PC ( i sistemi operativi sono preinstallati e nei PC recenti con il nuovo BIOS è molto complicato usare il PC con un sistema operativo residente su memoria esterna USB). Fusione Bayer-Monsanto, un disastro da evitare per l’agricoltura mondiale

Su Microsoft, poi, mi sono sbagliato, perché il suo tentativo di entrare nel mercato dei telefonini è naufragato, ma le considerazioni di allora restano valide: il LIBERO mercato tende al monopolio, anche se non sempre gli riesce.

Ing. Franco Puglia
6 marzo 2023


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Condividi i contenuti del sito? Diffondilo.